Il video mostra una Ford, guida autonoma, il cui conducente tiene le mani lontane dal volante; si sposta nel traffico, si ferma al semaforo, e arriva ad una velocità di a 130 Km/h

Mobileye, la sociatà israeliana produttrice di tecnologie per la guida autonoma, ha pubblicato un video che mostra un veicolo autonomo che si sposta nella città tedesca di Monaco utilizzando solo un sistema basato su telecamere sviluppato dall’azienda.

La società ha affermato di essere stata in grado di far circolare il veicolo autonomamente per le strade di Monaco grazie ai dati raccolti in crowdsourcing dalle auto sulla strada, che inviano le informazioni direttamente al cloud. Tali informazioni vengono quindi elaborate automaticamente in mappe ad alta definizione, essenziali per il funzionamento delle auto autonome o semi-autonome, ha affermato in una nota l’azienda con sede a Gerusalemme di proprietà di Intel Corp. Il video mostra un guidatore su una Ford che gira per le strade della città tedesca, con le mani staccate dal volante e poggiate sul ginocchio, mentre uno schermo gli mostra il percorso e il traffico che lo precede. Il volante gira autonomamente e l’auto si ferma al semaforo, gira a sinistra nel traffico in attesa che le auto in avvicinamento passino. Guida a diverse velocità, fino a 130 chilometri all’ora (80 mph) su un autostrada locale.

L’auto si sposta per evitare una porta aperta, esegue una svolta a sinistra non protetta, una manovra per evitare un autobus che si é fermato a lato della strada, cambia corsia su un autostrada ad alta velocità, percorre una strada congestionata e aggira un veicolo parallelo per parcheggiare e ferma i veicoli di emergenza.

Il veicolo con guida autonoma mostrato nel video utilizza un sistema di sola telecamera, sviluppato dall’azienda, insieme a una tecnologia di rilevamento che utilizza radar e lidar, afferma la nota.

Mobileye è stata acquisita da Intel nel 2017 per $ 15,3 miliardi, e ha ottenuto un permesso per testare veicoli autonomi in Germania nel luglio 2020. Il permesso consente all’azienda di testare veicoli nel traffico sulle strade tedesche ad una velocità massima di 130 km / h, secondo quanto affermato dal comunicato.