Google Maps darà informazioni di movimento relativi al virus e avvisi medici in Israele

La nuova versione dell’app mostrerà quando il trasporto pubblico è affollato, avvisa dei punti di controllo COVID-19; gli utenti che si dirigono verso cliniche o centri di test sanitari riceveranno indicazioni al riguardo. Una nuova versione del servizio di mappatura di Google Maps mostrerà avvisi di movimento relativi alla pandemia e farà sapere agli utenti quando autobus o un treni potrebbe essere affollato.

Le versioni aggiornate dell’app gratuita per smartphone con software Apple o Android supportato da Google faranno inoltre conoscere a chi guida, i punti di controllo o le restrizioni COVID-19 sui loro percorsi. “Stiamo introducendo funzionalità per aiutarti a trovare facilmente informazioni importanti se devi spostarti  sia in auto che con i mezzi pubblici”, ha dichiarato il direttore della gestione dei prodotti di Google Maps Ramesh Nagarajan.

Gli avvisi relativi ai checkpoint COVID-19 inizieranno con Stati Uniti e Canada o Messico. Quando gli utenti useranno Maps per gli spostamenti con i mezzi pubblici, Google fornirà le informazioni disponibili per stabilire se gli orari sono limitati, le maschere devono essere indossate o c’é molta attesa.

“Avere queste informazioni prima e durante il viaggio è fondamentale per i lavoratori che devono spostarsi in sicurezza verso il posto di lavoro e diventerà più importante per tutti man mano che i paesi di tutto il mondo inizieranno a riaprire”, ha affermato Nagarajan. Gli avvisi di transito si stanno attivando in Argentina, Australia, Belgio, Brasile, Gran Bretagna, Colombia, Francia, India, Messico, Paesi Bassi, Spagna, Tailandia e Stati Uniti . Le persone che utilizzano Maps per navigare verso strutture mediche o centri di test COVID-19 riceveranno promemoria per verificare l’idoneità e le linee guida per evitare di essere respinti prima di arrivare sul posto, secondo quanto affermato da Nagarajan.

Avvisi per coloro che viaggiano verso strutture mediche saranno disponibili in Indonesia, Israele, Filippine, Corea del Sud e Stati Uniti a partire da questa settimana. “Stiamo mostrando questi avvisi laddove abbiamo ricevuto dati autorevoli da governi locali, statali e federali o dai loro siti Web”, ha affermato Nagarajan. “Stiamo lavorando attivamente con altre agenzie in tutto il mondo per fornire ancora più di questi dati utili agli utenti di Google Maps.”

Lo scorso anno Google ha aggiunto a Maps previsioni sulle quantità di persone che utilizzavano il  trasporto pubblico e all’inizio di quest’anno ha segnato il suo 15 ° anniversario con maggiori dettagli sui servizi di transito. “Puoi facilmente vedere i tempi in cui una stazione di transito è storicamente più o meno occupata per pianificare il tuo viaggio di conseguenza o puoi guardare i dati in tempo reale che mostrano quanti viaggiatori sono in attesa in questo momento rispetto al suo solito livello di attività”, ha detto Nagarajan.