Food

Una nazione situata in Medio Oriente e nel Mediterraneo, il cibo israeliano è composto da una cucina portata nel paese dall’immigrazione ebraica da tutti gli angoli del mondo e da una cucina mediorientale personalizzata.

Il cibo israeliano è generalmente classificato come cibo Askenazi (europeo) – piatti tradizionali ebraici europei provenienti da Ungheria e Polonia – o Sephardic (orientale) – cibi ricchi di spezie e sapori, che riflettono la cucina dei loro paesi di origine. Ogni gruppo ha contribuito notevolmente all’evoluzione del cibo israeliano. La popolazione araba di Israele ha anche contribuito all’identità del cibo israeliano con i suoi cibi nordafricani e mediorientali come Humus e Falafel.

Il trucco cosmopolita di Israele ha fornito al cibo israeliano una varietà di sapori e scelte. Molti stabilimenti alimentari in Israele aderiscono alle leggi dietetiche kosher e tengono i latticini separati dalla carne; tuttavia, il cibo in Israele non è sempre soggetto a queste leggi. Negli ultimi anni Israele è diventato in qualche modo una capitale culinaria, che vanta numerosi ristoranti boutique di alta classe a Tel Aviv, Gerusalemme e altro, che servono una fusione di cibo e sapori tipici israeliani da tutto il mondo

Iscriviti alla Newsletter di Israele 360, clicca qui