Il roast beef vegano pronto agli assaggi alla fiera di Tel Aviv

Oltre 1.000 chef e professionisti del settore alimentare apprendono le ultime innovazioni e tendenze vegetariane e vegane presentate da decine di produttori di alimenti, affermano gli organizzatori della conferenza

L’organizzazione israeliana Vegan-Friendly, insieme a Meatless Monday, un’organizzazione no profit che incoraggia le persone a consumare meno carne, terrà una conferenza sull’innovazione culinaria a Tel Aviv alla fine di questo mese per mostrare le tendenze e gli sviluppi alimentari nel campo del cibo vegetariano e vegano.

Oltre 1.000 chef e professionisti del settore alimentare esporranno agli ultimi prodotti vegetariani e vegani – come un pezzo vegano di arrosto di manzo che può essere cucinato in forno, crocchette vegane di “pollo”, un uovo “zero uovo”, una varietà di soia a base di carni e budini – che saranno presentati da decine di aziende del settore, hanno detto gli organizzatori in una nota.

Circa 40 bancarelle di specialità alimentari saranno esposte nell’area espositiva il 10 febbraio al porto di Tel Aviv, presentando prodotti a base vegetale e lanciando diverse nuove linee di prodotti a chef, società di catering, ristoratori e professionisti del servizio di ristorazione in Israele che saranno in grado di vedere l’offerta, la qualità e la varietà degli alimenti a base vegetale che possono incorporare nei loro menu.

Tra le aziende che espongono Zoglos, Osem-Nestle, Tivall, Wyler Farm, MashuMashu, Marina, Teva-Deli, The Nuts Chef, Nice to Meat, Fresh Orange, Hamim VeTaim e altro.

Parallelamente alla mostra, i partecipanti prenderanno parte a conferenze e panel che trattano le ultime innovazioni culinarie, i benefici economici e sanitari del cibo a base vegetale e le tendenze della domanda globale.

“La richiesta di cibo gustoso, più sano e più sostenibile è in aumento”, ha dichiarato Or Benjamin, presidente del Board of Meatless Monday Israel, nella nota. “Le aziende di ristorazione e i ristoranti avvertono la crescente domanda e stanno espandendo e migliorando l’offerta di opzioni basate su impianti. I produttori alimentari, sia veterani che nuovi, stanno sviluppando e commercializzando una gamma crescente di soluzioni. L’innovazione FoodTech crea già prodotti da piante che simulano il gusto e la consistenza della carne, delle uova e dei latticini, e un nuovo campo entusiasmante è ora Coltivated Meat – che è vera carne senza animali. L’evento presenterà tutto questo e molto altro, un’affascinante fusione di FoodTech e innovazione culinaria. ”

Israele ha la popolazione vegana pro capite più alta del mondo, con Tel Aviv soprannominata Vegan Nation. La nazione ospita anche 350 aziende tecnologiche che operano nel settore della tecnologia agroalimentare, di cui oltre un terzo fondato negli ultimi cinque anni. Nella prima metà del 2019, le società di tecnologia alimentare hanno raccolto 109 milioni di dollari dagli investitori, oltre i 103 milioni di dollari raccolti nell’intero anno 2018.